Home » Blog » Zoccoli olandesi: la storia, il nome, il prezzo ed alcune curiosità

Zoccoli olandesi: la storia, il nome, il prezzo ed alcune curiosità

zoccoli in legno olandesi

Ogni nazione è conosciuta nel mondo con un oggetto caratteristico che la rappresenta: la Francia per la Tour Eiffel, gli Stati Uniti per la Statua della Libertà, l’Italia per la Torre di Pisa mentre l’Olanda per i suoi famosissimi zoccoli in legno!

Storia degli zoccoli olandesi: quando nascono e chi li usava 

Questo prodotto, il cui fascino è rimasto fino ai giorni nostri, ha una storia che risale a moltissimi anni fa. I primi modelli di cui si hanno notizia sono apparsi nel 13 secolo nelle città di Amsterdam e Rotterdam e gli zoccoli di legno olandesi hanno segnato uso e tradizioni locali fino all’epoca moderna. 

Ma chi li usava abitualmente? Gli zoccoli erano le calzature in uso alla popolazione e in particolar modo dagli agricoltori. Grazie all’utilizzo del legno come calzatura, il piede era al riparo dal freddo e dall’umidità, inoltre questo particolare tipo di calzatura rendeva possibile svolgere il lavoro quotidiano nella terra bagnata e fangosa senza scivolare o sprofondare. Nelle giornate particolarmente umide e fredde, se il legno non bastava a proteggere il piede da queste intemperie, veniva inserita della paglia o dei giornali all’interno degli zoccoli.

Il nome di questa particolare calzatura è Klompen e venivano realizzate interamente a mano, partendo da un blocco di legno ed intagliandolo fino ad ottenere il prodotto della misura desiderata: in una giornata un abile artigiano riusciva a produrre fino a 7 paia di scarpe in legno. Il materiale principale con cui venivano realizzati era il legno di pioppo o di salice.

Quanto costano gli zoccoli olandesi

Il prezzo di questo prodotto è molto variabile e dipende da molti fattori: artigianalità del prodotto, marchio, materiali usati e decorazioni. Il prezzo degli zoccoli il legno può variare da un minimo di 20 € fino ad oltre i 60/70 €.

Dove acquistare gli zoccoli

Sei alla ricerca di un paio di zoccoli ad un prezzo conveniente? In Olanda nella maggior parte delle botteghe di gadget e souvenir locali puoi trovare zoccoli in legno di varie tipologie, da quelli più semplici in legno grezzo non trattato a quelli più elaborati e decorati tipici dell’Olanda. Se invece sei interessato all’acquisto di zoccoli artigianali realizzati interamente a mano, come vuole l’antica tradizione, puoi visitare la cittadine di Zaanse Schans, dove oltre ai classici zoccoli potrete ammirare i mulini a vento ed un intero museo dedicato alla calzatura.

Evoluzione del prodotto: gli zoccoli moderni

Nei giorni nostri, il termine “zoccoli” non è più legato solamente alle calzature chiuse realizzate completamente in legno, ma indica un tipo di calzatura aperta con suole in legno o in plastica. Basti pensare alle varie case di moda e alla loro interpretazione moderna degli zoccoli in legno per capire quanto vasto sia questo mercato: dai classici con suola in legno e rivestimento in pelle, ai sabot con tacco largo di diverse altezze, fino alle “ciabatte ospedaliere” o zoccoli sanitari. Gran parte di questi zoccoli sono realizzati con un materiale plastico, la gomma EVA, la cui semplice lavorazione permette la realizzazione di questi prodotti. Infatti è un materiale atossico e molto resistente, inoltre essendo leggero e morbido ne favorisce l’uso di chi deve indossarlo per turni di 10-12 ore. 

Le Crocs

Un’altra evoluzione degli zoccoli in legno sono le famosissime Crocs Sabot. Non sono realizzate in legno ma in un materiale brevettato dall’azienda, il “Croslite” che ne conferisce  estrema morbidezza, praticità, comfort e leggerezza. Le crocs sono molto indicate per tutte le persone che lavorano in piedi per gran parte della giornata, personale sanitario, infermieri, medici, personale di studi dentistici ecc… 

Le Birkenstock

Chi non ha mai sentito parlare delle Birkenstock? La famosissima calzatura è l’estrema evoluzione dello zoccolo in legno chiuso, è realizzata in pelle, feltro di lana, sughero e il birko-flor. Il birko-flor è un materiale brevettato di alta qualità composto da una plastica PVC è uno strato traspirante di TNT (tessuto non tessuto). La suola di questo zoccolo moderno è realizzata in sughero, resistente ad abrasioni e a fondi scivolosi.